10 Modi per gestire un compagno di stanza che non pulisce mai

Non c’è niente di peggio che un compagno di stanza disordinato, soprattutto se sei un maniaco. Se sei abbastanza sfortunato da vivere con qualcuno che non ha il riordino come seconda natura per loro, può essere difficile. Lo stesso vale sia per le azioni collect room, sia per le azioni flat per adulti.

Così come si fa a gestire un compagno di stanza che non pulisce mai? Bene, qui ci sono 10 suggerimenti che si spera rendere la vostra quota piatta che po ‘ più pulito e igienico. 🙂

Indice

1. Non attaccare il tuo compagno di stanza per la pulizia delle note

Due amici che parlano di un chore chart del compagno di stanzaUna volta notato che c’è un problema, dovresti parlarne con il tuo compagno di stanza con calma. Non dovresti attaccarli o essere scortese con loro. E ‘ importante non ferire i loro sentimenti. Essere maturi su di esso e far loro sapere che dovrebbero raccogliere dopo se stessi in modo che tutto rimanga in ordine. Questo non è solo un bene per voi, ma è anche per il vostro compagno di stanza. Non dovrai cercare un particolare oggetto per secoli se tutto è dove dovrebbe essere. Lasciate che il vostro compagno di stanza sapere che non siete felici con il loro comportamento e alcuni cambiamenti devono avvenire presto. Ricorda, non condannarli. Tutto quello che dovete fare è comunicare le vostre preoccupazioni chiaramente in modo maturo e semplicemente sperare per il meglio!

2. Sii un buon esempio

 Black lady che fa i piatti Prova a dare il buon esempio al tuo compagno di stanza. Non lasciare le cose in giro nelle aree comuni e assicurarsi che il vostro spazio è ordinato. Lavati i piatti non appena finisci di mangiare e prepara sempre il tuo letto. Queste cose semplici vi aiuterà a impostare il ritmo nel mostrare il vostro compagno di stanza come essere in ordine. Non si può lamentare di cose essere disordinato se si sta anche contribuendo al pasticcio. Dovresti impostare standard elevati per te stesso quando si tratta di essere pulito. In questo modo, il tuo compagno di stanza potrebbe effettivamente seguire le tue orme e ripulire se stessi. Una buona idea è quella di impostare un grafico lavoro di routine compagno di stanza che si può sia attenersi a.

3. Non fare tutta la pulizia da soli

 Donne afroamericane che gestiscono un compagno di stanza disordinato Fare tutta la pulizia da solo non aiuterà in alcun modo. Sarà semplicemente farvi arrabbiato e risentito verso il vostro compagno di stanza. Questo è il motivo per cui tu e il tuo compagno di stanza dovreste dividere le faccende. Sapendo cosa fare e quando farlo, il tuo compagno di stanza migliorerà gradualmente e inizierà a fare una pulizia regolare. Questo aiuta anche a identificare chi è responsabile per fare i piatti, lavanderia o passare l’aspirapolvere in un giorno particolare. Le faccende dovrebbero essere prese sul serio e non dovrebbero essere trascurate per nessun motivo. Tuttavia, questo non significa che dovresti fare tutto il lavoro da solo. Una volta che il tuo compagno di stanza prende l’abitudine di pulire le cose, la tua casa sarà un posto molto migliore in cui stare.

4. Pulisci insieme al tuo compagno di stanza

Due coinquilini che puliscono insieme Dovresti motivare il tuo compagno di stanza offrendo di aiutarli a ripulire se stessi. Si potrebbe anche creare un grafico lavoro di routine per gli adulti ed entrambi bastone ad esso. Puoi aiutarli a fare le loro faccende e alla fine potrebbero aiutarti a fare il tuo. L’idea è di far loro vedere che la pulizia non è destinata ad essere un peso. Può essere un buon momento per legare e conoscere di più gli uni degli altri. Quando pulisci insieme, farai le cose molto più velocemente in un breve periodo di tempo. Una volta che hai finito, puoi festeggiare guardando un film e godendoti la tua stanza pulita e scintillante. È possibile mettere da parte un tempo durante la settimana per la pulizia, forse un’ora durante i fine settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.