7 modi per diventare rapidamente un maestro in qualsiasi cosa

C’è un modo giusto per imparare

Vuoi avere più successo? In realtà, non è abbastanza ambizioso — vuoi essere il migliore?

Lo faccio. Così ho chiamato il mio amico Daniel Coyle, autore dei migliori libri su come migliorare in qualsiasi cosa: Il codice talento e Il piccolo libro di talento.

Dan sa che la” regola delle 10.000 ore ” è bella, ma devi allineare il tuo sforzo con il modo in cui il tuo cervello è stato progettato per imparare.

Le ore sono vitali ma puoi arrivare alla padronanza più velocemente — molto più velocemente-praticando nel modo giusto.

Quindi, come possiamo farlo io e te? Qui ci sono sette passi esperti usano:

1) Essere a disagio

Si impara meglio quando si sta raggiungendo. “Flow” è fantastico. Ma il flusso non è il modo migliore per imparare.

Vuoi essere allungato fino al limite della tua abilità. Deve essere difficile. Ecco come cresce il tuo cervello.

Ecco Dan:

Impariamo quando siamo nella nostra zona di disagio. Quando stai lottando, è quando stai diventando più intelligente. Più tempo trascorri lì, più velocemente impari. È meglio spendere una qualità molto, molto alta dieci minuti, o anche dieci secondi, piuttosto che spendere un’ora mediocre. Vuoi praticare dove sei al limite delle tue capacità, raggiungendo più e più volte, commettendo errori, fallendo, realizzando quegli errori e raggiungendo di nuovo.

Più sul modo migliore per voi di praticare qui.

2) Interrompere la lettura. Inizia a fare.

Tieni a mente la “Regola dei due terzi”. Trascorri solo un terzo del tuo tempo a studiare.

Gli altri due terzi del tuo tempo vuoi fare l’attività. Praticare. Mettiti alla prova.

Togli il naso da quel libro. Evita l’aula. Qualunque cosa tu voglia essere il migliore, fallo.

Più la tua pratica è vicina alla realtà, più velocemente impari.

Ecco Dan:

Il nostro cervello si è evoluto per imparare facendo le cose, non sentendone parlare. Questo è uno dei motivi per cui, per molte abilità, è molto meglio spendere circa due terzi del tuo tempo a testarti su di esso piuttosto che assorbirlo. C’è una regola dei due terzi. Se vuoi, per esempio, memorizzare un passaggio, è meglio passare il 30 per cento del tuo tempo a leggerlo, e l’altro 70 per cento del tuo tempo a testare te stesso su quella conoscenza.

Maggiori informazioni su come passare dalla lettura al fare qui.

3) Il punto debole

Vuoi avere successo dal 60 all ‘ 80% del tempo in cui ti alleni. Questo è il punto debole per migliorare.

Quando l’apprendimento è troppo difficile, abbiamo smesso. Quando è troppo facile quit beh, anche noi molliamo.

Essere sempre aumentando la sfida di rimanere in quella zona 60 a 80 per cento.

Ecco Dan:

Non vuoi avere successo il 40% delle volte. Questo si agita. Non si vuole essere successo 95 per cento del tempo. E ‘ troppo facile. Si desidera essere costantemente commutando, regolando l’ambiente in modo che si sta riuscendo 60-80 per cento del tempo.

Maggiori informazioni su come trovare il tuo punto debole per l’apprendimento qui.

4) Impegnarsi a lungo termine

Chiedendo a qualcuno ” Quanto tempo hai intenzione di fare questo?”era il miglior predittore di quanto abile quella persona sarebbe finita per essere.

Il semplice impegno a lungo raggio ha avuto effetti enormi.

Ecco Dan:

La domanda che ha finito per essere la più predittiva di abilità era ” Quanto tempo hai intenzione di fare questo?”L’impegno è stato il creatore della differenza. Le persone che hanno unito l’impegno con un po ‘ di pratica, le loro abilità sono andate fuori scala.

Impegnarsi per il lungo raggio. Non arrenderti. Funziona anche per i topi:

Maggiori informazioni su come l’impegno a lungo termine può portarti al livello successivo qui.

5) Trova un modello di ruolo

Guardare le persone migliori lavorare è una delle cose più potenti che puoi fare.

È motivante, stimolante ed è come sei stato costruito per imparare. Studia il meglio per essere il migliore.

Ecco Dan:

Quando fissiamo qualcuno che vogliamo diventare e abbiamo un’idea molto chiara di dove vogliamo essere, sblocca un’enorme quantità di energia. Siamo creature sociali, e quando abbiamo l’idea che vogliamo unirci a qualche cerchio incantato sopra di noi, questo è ciò che illumina davvero la motivazione. “Guarda, ce l’hanno fatta. Posso farcela.”Sembra molto semplice, ma passare il tempo a fissare il meglio può essere una delle cose più potenti che fai.

Più su come trovare il miglior mentore per voi qui.

6) I sonnellini sono steroidi per il tuo cervello

Il sonnellino non è per i pigri. È una delle abitudini delle persone di maggior successo in qualsiasi campo.

Il sonno è essenziale per l’apprendimento. I sonnellini sono uno strumento che ti renderà il migliore.

Ecco Dan:

Il sonnellino è un’attività ad alte prestazioni. Se si guardava nelle abitudini di persone di grande successo si vedrebbe un sacco di sonnellini, un sacco di recupero. E’ una specie di servizio di pulizia del nostro cervello. Ci aiuta a ripulire le cose che non vogliamo. Ci aiuta anche a lavorare sulle idee mentre dormiamo. I top performer usano il sonno come strumento.

Maggiori informazioni su come gli astronauti usano il sonno per aumentare le prestazioni qui.

7) Tenere un notebook

Eminem tiene un diario. Peyton Manning tiene un diario.

Top performer monitorare i loro progressi, fissare obiettivi, riflettere, e imparare dai loro errori.

Ecco Dan:

La maggior parte delle persone che stanno assumendo un ruolo di proprietà nel loro sviluppo del talento utilizzano questo strumento magico chiamato un notebook. Tenere un diario delle prestazioni. Se vuoi migliorare, hai bisogno di una mappa, e quel diario è quella mappa. Puoi scrivere cosa hai fatto oggi, cosa hai provato a fare, dove hai commesso errori. E ‘ un posto dove riflettere. E ‘ un luogo per catturare informazioni. E ‘ un posto per essere in grado di monitorare i tuoi progressi. È uno degli strumenti più sottoutilizzati ma potenti che potrei immaginare chiunque usi.

Ulteriori informazioni su come utilizzare un notebook per essere il vostro migliore qui.

Se ricordi solo due parole Di questo Dan

Dan dice che le due parole chiave sono “Reach” e “Stare.”

Reach: spingiti sempre al limite delle tue capacità.

Stare: guarda quelli migliori di te e emulali.

Ecco Dan:

Direi, ” Reach. Uscire sul bordo della vostra capacità. Entra nella tua zona di disagio e raggiungi oltre.”E io direi,” Stare. Trova qualcuno che vuoi essere tra due anni, tre anni, cinque anni e fissa quella persona. Vedi cosa stanno facendo. Vedere esattamente quello che stanno facendo, e rubare che. Rubare da loro.”

Riassumere

Purtroppo, non sei nato un esperto.

Ma puoi diventare uno con la pratica e il tempo. Inizia ora. Sarete stupiti di ciò che si può ottenere:

Sarò l’invio di ulteriori suggerimenti da Dan nella mia e-mail settimanale.

Unisciti ai lettori 45K+. Ottenere un aggiornamento settimanale gratuito via e-mail qui.

Altro da abbaiare sull’albero sbagliato…

  • Quali 10 cose dovresti fare ogni giorno per migliorare la tua vita?
  • 8 cose che le persone di maggior successo del mondo hanno tutte in comune
  • Come rendere la vostra vita migliore con l’invio di cinque semplici e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.