Esagramma 46 Subconscio

I Ching. L’esagramma 46 è chiamato 升 (shēng),”Ascendente”. Altre varianti includono “Spingere verso l’alto”, “Salire”, “Sforzarsi”, “Ambizioso”.

NELLA REALTÀ MANIFESTATA.
È un’enorme pianura sotto il cielo blu. La pianura sconfinata è la visione prevalente del mondo, dove tutto è chiaro, calmo e sicuro.
Molto in profondità sotto la superficie, crescevano piccoli semi di alberi. Sotto il giogo degli stereotipi convenzionali, una nuova consapevolezza è sorta sul piano interiore.
I germogli penetrano attraverso una grande massa di terreno, che li preme. Una nuova comprensione della realtà supera tutti i dogmi su ciò che la realtà dovrebbe essere.
Gli alberi vengono in superficie. Una nuova consapevolezza inizia a manifestarsi nel mondo degli eventi.
Dove una volta c’era una pianura sconfinata, domani una possente foresta frusterà nel vento. La rapida crescita, le emozioni e il trambusto, causati da una nuova comprensione, sostituiranno la vecchia vita calma e sicura.

SUL PIANO SUBCONSCIO.
Un albero potente, che si nutre di acque sotterranee, cresce rapidamente (come il tuono). La crescita spirituale molto rapida è causata da una premonizione di risolvere i problemi accumulati.
Le radici dell’albero risvegliarono il lago, chiuso nelle viscere della terra. La penetrazione profonda trova una soluzione nella profondità del proprio subconscio.
L’acqua del lago sotterraneo si precipitò in superficie e lavò via l’albero. Le emozioni, la vanità vanno al passato, quando qualcosa dalle profondità del subconscio cambierà la vita.
I flussi d’acqua porteranno in superficie lingotti d’oro dalle viscere della terra. Un tesoro prezioso illuminerà il mondo con il suo bellissimo splendore. Una nuova consapevolezza rivelerà il tesoro dalle profondità del subconscio, che cambierà radicalmente l’immagine familiare del mondo.

INTERPRETAZIONE COMUNE DELL’ESAGRAMMA №46

Nella realtà manifestata. La pianura sconfinata è la visione prevalente del mondo, dove tutto è chiaro, calmo e sicuro. I germogli che cercano di illuminare sono il desiderio di imparare cose nuove. Gli alberi si trasformeranno in una possente foresta che coprirà l’intera vasta pianura. Nuova consapevolezza cambierà l’immagine attuale del mondo irriconoscibile. SUBCONSCIO.

Su un piano sottile. Il tuono delle emozioni si attenua in previsione della manifestazione dei tesori. Un tesoro prezioso verrà estratto dalle profondità del subconscio. Questo risolverà molti dei problemi accumulati. Il tesoro d’oro è la scoperta dell’esistenza del SUBCONSCIO, che è la causa nascosta della maggior parte degli eventi esterni.

L’esagramma 46 parla direttamente della possibilità di unire i due mondi. L’ascesa interiore raggiunge il punto più alto (appariranno tesori) su uno sfondo di gravi problemi esterni (i germogli degli alberi sono soppressi da grandi masse della terra).

Una decisione presa comprendendo la situazione non risolverà il problema, ma porterà solo a turbolenze ed emozioni (le proprietà di un albero nella realtà manifestata). Ma una soluzione intuitiva non solo risolverà la situazione nel miglior modo possibile, ma aprirà anche un tesoro inestimabile. Una soluzione intuitiva rivelerà preziosi lingotti d’oro nascosti nelle profondità del SUBCONSCIO.

Questa è un’occasione unica per una profonda consapevolezza di sé!

_______________________________________

Multidimensionalità(vibrazione opposta)

IDENTIFICAZIONE CON LA MENTE

Subconscio

Chi sei sotto?

Quando Ajna chakra viene attivato, i tuoi pensieri sono così potenti che devi essere molto più responsabile per loro. I pensieri subconsci sono manifestazioni dell’immagine della tua anima, non sono controllabili. Ad esempio, qualcuno ha calpestato il tuo piede in modo brusco. Quale sarebbe la tua prima reazione subconscia?

Posizioni da considerare:

  1. “Al centro del tuo essere hai la risposta; sai chi sei e sai cosa vuoi,” Lao Tzu.
  2. Io sono il servo di Dio.
  3. Sono un Santo.
  4. Sono un peccatore.
  5. Sono un angelo nel corpo di un uomo peccatore.
  6. Mi trasformo in quello che credo di essere.
  7. È importante quello che sono, non quello che penso di me stesso.
  8. Le reazioni subconsce sono nei geni. È impossibile controllarli o cambiarli.
  9. Cambiando la coscienza, dopo numerosi sforzi e ripetizioni, possiamo in qualche tempo alterare anche le nostre reazioni subconsce.
  10. Non solo non possiamo cambiare consapevolmente le nostre reazioni subconsce, ma non ne siamo nemmeno consapevoli.
  11. “Chi conosce gli altri è saggio. Colui che conosce se stesso è illuminato, ” Lao Tzu.
  12. “I sogni sono le parole guida dell’anima”, Carl Jung.
  13. “L’unica vera cosa preziosa è l’intuizione”, Albert Einstein.
  14. “Il potere della comprensione intuitiva ti proteggerà dal male fino alla fine dei tuoi giorni”, Lao Tzu.
  15. “Non si può riflettere in acqua in streaming. Solo chi conosce la pace interiore può darla agli altri, ” Lao Tzu.
  16. “Il sogno è la piccola porta nascosta nel santuario più profondo e intimo dell’anima, che si apre a quella notte cosmica primordiale che era anima molto prima che ci fosse l’ego cosciente e sarà anima ben oltre ciò che un ego cosciente potrebbe mai raggiungere”, Carl Jung.
  17. “Il sogno è una serie di immagini, che sono apparentemente contraddittorie e senza senso, ma nascono in realtà da materiale psicologico che produce un significato chiaro,” Carl Jung.
  18. “Il nostro cuore risplende e i disordini segreti rode la radice del nostro essere. Trattare con l’inconscio è diventato una questione di vita per noi,” Carl Jung.
  19. ” Perché rimani in prigione quando la porta è così spalancata?”Jalal ad-Din Muhammad Rumi.
  20. “La vita non è trovare se stessi. La vita è di creare se stessi, ” George Bernard Shaw.
  21. “Bisogna essere sani di mente per pensare chiaramente, ma si può pensare profondamente ed essere abbastanza pazzi”, Nikola Tesla.
  22. “Ma l’istinto è qualcosa che trascende la conoscenza. Abbiamo, indubbiamente, alcune fibre più fini che ci permettono di percepire le verità quando la deduzione logica, o qualsiasi altro sforzo volontario del cervello, è inutile”, Nikola Tesla.
  23. “L’istinto è qualcosa che trascende la conoscenza,” ― Nikola Tesla, ‘Le mie invenzioni’.
  24. ” Se non riesci a trovare te stesso, come faranno gli altri a trovarti?- Emil Krotky.
  25. “La maggior parte delle persone ha paura di fidarsi, di dire la verità e di essere se stessi” – F. M. Dostoevskij.
  26. “Io non sono chi pensi che io sia; Io non sono chi penso di essere; Io sono chi penso che tu pensi che io sia,” Charles Horton Cooley.
  27. “Finché una persona non è terrorizzata da se stessa, non sa nulla di se stesso”, Gurdjieff.
  28. “Quando ti rendi conto che non hai idea di chi sei, cominci davvero a capire chi sei”, – Jed McKenna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.