L’impatto dell’onestà nel recupero

Tra la dipendenza, non è raro diventare qualcuno che non riconosci più. Potresti trovarti impegnato in attività e comportamenti a cui di solito non parteciperesti mai. Potresti non aver rubato o ferito fisicamente qualcuno, ma invece, potresti aver fatto qualcosa di semplice come mentire. Come qualcuno alle prese con la dipendenza, si potrebbe trovare te stesso di essere disonesto con non solo quelli intorno a voi, ma voi stessi pure. Questo è il paradosso della disonestà: pensi che sia solo mentire agli altri sul denaro, il tuo uso di droghe o alcol, o altre cose legate alla tua dipendenza, ma include anche mentire a te stesso sulla gravità del tuo uso di sostanze. L’onestà è essenziale nel recupero. Impari come essere aperto con gli altri e avere il coraggio di mostrarti come il tuo sé autentico e autentico. Attraverso l’onestà, puoi guarire in un modo che non avresti mai immaginato.

La disonestà come innesco della ricaduta

Coloro che lottano con la dipendenza si trovano spesso in un mondo di disonestà. La disonestà può minacciare la tua guarigione, in quanto può portare ricordi e riportarti in un ciclo di cattive abitudini, tra cui mentire, mantenere segreti dagli altri e vivere nella negazione. In dipendenza, mentire serve come metodo di coping per proteggersi dal dolore che può venire dal dire la verità. Tuttavia, non si può vivere in un mondo di disonestà se si desidera guarire. Il modo migliore per combatterlo è dire la verità quando puoi, il prima possibile. In questo modo, puoi evitare la coscienza sporca che spesso viene con la menzogna, che può essere un forte innesco per la ricaduta.

Come la disonestà influisce sulla tua vita

La disonestà è uno dei più grandi distruttori delle relazioni, poiché mostra a coloro che ti sono vicini che non possono più fidarsi di te. Quando eri in dipendenza attiva, molto probabilmente ti sei trovato a dare la priorità alla sostanza rispetto ai tuoi cari, il che spesso ti ha portato a mentire a loro per risparmiare i loro sentimenti o tenerti fuori dai guai. Questo mette una chiave nelle relazioni, come i tuoi amici e la famiglia non vogliono più essere vicino a voi. Non possono più fidarsi di te per essere aperto e onesto con loro. Nel vostro recupero, si può iniziare il viaggio di riparare queste relazioni come si fanno quelli che ti interessano una priorità su droghe e alcol. Concentrati sul dire la verità e sull’essere sincero con coloro che ami. Ora, si può avere una solida base per ricostruire le relazioni su.

Come posso lavorare sull’onestà nel recupero?

Forse una delle parti più difficili del recupero è imparare ad essere onesti con se stessi. Devi imparare a guardarti allo specchio, accettare la persona che ti fissa e essere onesto su cosa sta succedendo nella tua testa. Una volta che puoi accettare la verità, puoi iniziare a migliorare la tua vita. Dopotutto, non puoi risolvere un problema che non riconoscerai.

Riconosci e sii aperto sui tuoi sentimenti

Per lavorare sulla disonestà, devi affrontarla. Un ottimo modo per farlo è monitorare come ti senti, che ti spinge a riconoscere i tuoi pensieri, sentimenti ed emozioni. Considera di tenere un diario o discutere i tuoi sentimenti con il tuo terapeuta per iniziare. Da lì, mentre ti senti più a tuo agio, puoi iniziare a condividere più apertamente con gli altri, come nella terapia di gruppo o attraverso altri mezzi come l’arte, lo sport o l’esercizio fisico.

Ammetti quando scivoli

Se commetti un errore, ricorda che non è la fine del mondo. Imparare ad essere aperti sui tuoi errori e sapere che cresci più forte da loro è un grande passo nel recupero. Quando commetti un errore o ti accorgi di essere disonesto, parla e raggiungi. In questo modo, puoi riconoscere ciò che hai sbagliato, parlarne e imparare dai tuoi errori andando avanti.

Dì la verità e Apri

Per quelli più vicini a te, potrebbero essere riluttanti a fidarti di te di nuovo dopo la dipendenza; non tenerlo contro di loro. Invece, lavorare per essere veritieri e dimostrando che si sono impegnati per il recupero e guadagnare di nuovo la fiducia. In questo modo, si può vedere che siete seri e più disposti a ricostruire il rapporto.

La dipendenza e la disonestà spesso vanno di pari passo-si permettono l’un l’altro di esistere. La dipendenza ha bisogno di disonestà per prosperare, e la disonestà ha bisogno di dipendenza come giustificatore. La disonestà è pericolosa per il recupero, poiché serve da innesco per ricadere nelle vecchie abitudini. Non solo la disonestà rappresenta un rischio per la tua sobrietà, ma può continuare a devastare i rapporti con quelli più vicini a te e te stesso. Lavorare sull’onestà nel recupero non è sempre facile, ma è necessario continuare sulla strada della guarigione. A Northstar Transitions, sosteniamo l’onestà nella vita dei nostri clienti; vediamo il valore che ha nel loro recupero. Incoraggiamo tutti i nostri clienti ad essere aperti e, se stanno lottando, lavoriamo con loro per fare piccoli passi nella giusta direzione. Se voi o qualcuno che conosci è alle prese con la disonestà nel recupero, non esitate a raggiungere. Chiamaci oggi al (303) 558-6400 per tornare sulla via della guarigione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.