L’Istituto di Nutrizione olistica

Mentre la primavera volge al termine e ci avviciniamo al clima estivo più caldo, è opportuno ripensare alla nostra salute dopo un altro inverno rigido. La primavera e l’estate sono il momento ideale per far entrare la luce e lasciar andare la vecchia dieta e le abitudini controproducenti!

Invece di una veloce o costosa pulizia “confezionata”, perché non provare a disintossicare con cibi veri, viventi e nutrienti? Una vera pulizia alimentare può durare da tre a ventuno giorni e utilizza succhi, frullati e zuppe di verdure frullate. Tutti questi alimenti sono facili sul sistema digestivo e nutrono il corpo con antiossidanti e fitonutrienti (nutrienti da fonti vegetali colorate). Anche se non si desidera frullare il cibo, seguire una dieta pulita ha molti benefici. Le piante fresche sono radicate nella natura, letteralmente, e hanno energia naturale che viene trasmessa a voi.

Passando da una dieta americana standard (SAD) a mangiare cibi ricchi di fibre e nutrienti, darai al tuo corpo l’opportunità di “Riposare e digerire”. Questo suona come un obiettivo modesto, ma è davvero la chiave per una buona salute. È anche la base stessa della nutrizione olistica che pone una forte enfasi sulla salute digestiva.

Per la tua pulizia, prova un periodo di cinque giorni dal lunedì al venerdì. I fine settimana non sono sempre favorevoli a intraprendere cambiamenti dietetici. Se seguendo correttamente le raccomandazioni, non dovresti sentirti affamato o privato mentre ‘mangi pulito’, specialmente se stai scegliendo cibi a basso carico glicemico e ricchi di fibre, che ti riempiono e mantengono stabili gli zuccheri nel sangue. Ma prima

Che cos’è la disintossicazione?

La disintossicazione riguarda “l’apertura di tutte le porte” dell’eliminazione. Tutti i canali di eliminazione (reni, pelle, intestino, sangue, linfa e sudore) devono essere aperti prima di iniziare a disintossicare il fegato. Altrimenti, il tuo fegato si sentirà sovraccarico e inizierai a provare mal di testa e malessere (segni di una crisi di guarigione). La tua pelle è il tuo più grande organo di disintossicazione, quindi ricorda di strofinare la pelle con un pennello asciutto o un asciugamano rigido prima di entrare nella doccia per stimolare la circolazione e aiutarti a disintossicarti ulteriormente.

Disintossicazione non significa digiuno. La maggior parte delle persone non hanno il controllo adeguato di zucchero nel sangue per digiunare e finiscono per sentirsi vertigini, fame e può anche trovare difficile partecipare alle attività quotidiane.

Pulizia del cibo reale di cinque giorni

Intraprendere una vera pulizia del cibo porta meno possibilità di innescare una “crisi di guarigione”. Questo significa fondamentalmente che il tuo corpo ha raggiunto la sua capacità di disintossicare in modo sicuro le tossine. Quando ciò accade, il corpo cerca di “aiutare” la disintossicazione portando avanti diarrea, mal di testa e infiammazione. Mentre il tuo corpo lascia andare i rifiuti tossici e le tue cellule diventano più pulite, diventa più facile riconoscere una reazione nascosta a glutine, latticini, soia o qualsiasi altra allergia alimentare comune. Quando ti senti malato e stanco tutto il tempo, è più difficile ‘ascoltare’ ciò che il tuo corpo sta cercando di dirti.

Le persone che consumano grandi quantità di caffeina, alcol e zucchero (o che hanno più allergie alimentari), possono sperimentare un certo malessere quando fanno il passaggio da una dieta americana standard (SAD) a una pulizia di cibi integrali. I sintomi di astinenza (mal di testa, voglie, affaticamento) di solito scompaiono dopo tre o quattro giorni. È meglio ridurre lentamente l’assunzione di caffeina, alcol, zucchero, farina bianca e farmaci da banco (come indicato dal medico) una settimana o due prima di iniziare il programma.

Come prepararsi per una pulizia?

Quando si intraprende un nuovo percorso, è sempre bene avere un piano. Il primo passo è quello di mettere in atto condizioni ottimali per la disintossicazione. Pertanto, trova un momento in cui il tuo carico di stress non è così alto e assicurati di aver rifornito il frigorifero e la dispensa con alimenti freschi che formano alcalini. Naturalmente, sbarazzarsi di tutti gli alimenti preparati e trasformati in casa prima di tentare una pulizia. Non ha senso avere una barretta proteica (sì, che costituisce un alimento preparato!) nella vostra dispensa come si tenta una pulizia.

Queste idee sono adattate dal Dr. Mark Hyman, MD, da un articolo, ” Detox made safe and Simple:”

1. Fare una disintossicazione cucina! Buttare fuori qualsiasi spazzatura o cibi preparati, bozza di menu settimanali, e fare liste della spesa per i cibi sani si mangia. Questo garantirà il vostro successo.

2. Prendi le tue misure e pesati prima di iniziare. Se la perdita di peso è il vostro obiettivo, misurare la vita, fianchi, e registrare il peso in modo da poter tenere traccia dei progressi come si completa la pulizia whole-alimenti.

3. Utilizzando una dieta di 5 giorni e l’umore diario vi terrà consapevoli di ciò che si sta mettendo in bocca e come ci si sente in seguito. Se siete inclini a cambiamenti di umore o emicranie, prendere nota di ciò che si sente e monitorare la durata, l’intensità e la frequenza. Più tardi puoi prendere nota di qualsiasi miglioramento quando fai la tua prossima pulizia di 5 giorni.

4. Journaling è un ottimo modo per ‘purificare’ la tua anima e alleviare te stesso di stress mentale ed emotivo.

5. Avere pronto tutti gli integratori che è necessario prendere che sono stati consigliati per voi dal vostro professionista nutrizionale certificato.

6. Esercizio, ma ‘facile lo fa’. Obiettivo per lo yoga, stretching, o 20 minuti passeggiate all’aria aperta.

7. Essere preparati-avere spuntini pronti in frigo e borsa libro. Dal momento che la vita è in continua evoluzione, assicurarsi di mantenere cibi sani e snack preparati prima del tempo in modo che si può essere pronti per eventuali cambiamenti nel vostro programma. Tieni una mela biologica avvolta, un piccolo contenitore di mandorle imbevute o verdure tagliate nella tua borsa del libro per quei tempi. I tuffi sani come hummus di zucchine, salsa o purè di avocado con coriandolo, succo di limone e olio d’oliva possono anche essere conservati in frigorifero.

8. Muovi quelle viscere! Se si verifica stitichezza, considerare l’assunzione di 300 milligrammi di citrato di magnesio un paio d’ore prima di coricarsi. Per prima cosa al mattino, prendi una tazza di acqua tiepida con succo di limone.

9. Sali componente chiave e magnesio supporta centinaia di enzimi nel corpo. Si potrebbe provare ammollo in un bagno di sale Epsom caldo la sera prima (2 tazze di sale Epsom sciolto in acqua con qualche goccia di olio di lavanda). Una soluzione ancora migliore, (anche se un’opzione più costosa) sarebbe quella di immergere in cristalli di pH 8 ‘Alka Bath’, che attirano l’acidità e le tossine dal corpo. Il prodotto è disponibile attraverso Dr. P Jentschura alkaline living products.Cosa dovrei mangiare?
MANGIA una dieta a base di cibi integrali.La digestione richiede lavoro e rallenta altre funzioni nel corpo, come la disintossicazione. Mentre il lavoro di digestione si facilita, c’è un punto in cui il corpo riceve un segnale per entrare in modalità di disintossicazione intensa e rilascia tossine e muco intrappolati. NON MANGIARE nulla da un pacchetto, scatola o stagno o che contiene sostanze chimiche.
Verdure intere, verdure a foglia verde Latticini – senza latticini per 5 giorni. Se puoi, taglialo completamente. Mandorla, canapa o latte di cocco possono essere sostituiti.
Verdure naturalmente disintossicanti-cavolfiori, broccoli e verdure a foglia verde, questi aiutano ad eliminare le tossine e normalizzare gli ormoni. Frutta e verdura congelate, in scatola o disidratate. Puntare a prodotti freschi e ‘vivi’ di ogni colore.Evitare qualsiasi alimenti che il sistema potrebbe essere sensibile a, o causare rigidità delle articolazioni. Alcune persone sono sensibili alle “sfumature notturne” come pomodori, melanzane, peperoni, patate, patate dolci e patate dolci.
Erbe a basso indice glicemico, cereali e semi, riso basmati marrone, riso nero o mogano e / o quinoa (un seme che cuoce come un grano). Alcuni grani senza glutine vanno bene, ma essere consapevoli che i cereali aumentano i livelli di insulina in quanto hanno un alto indice glicemico.Invece di grano, prova la farina di mandorle o di cocco Grani di glutine e grano.
la Stevia come dolcificante (o fare senza, fresco, cibo naturale è dolce abbastanza) Zucchero – anche ‘zuccheri’ dovrebbe essere rimosso dalla dieta, in quanto anch’esse picco di insulina e livelli di zucchero nel sangue convertiti nel fegato in glucagone e trigliceridi, che può fare ingrassare e creare infiammazione nel corpo.
Fagioli / legumi e lenticchie (evitare i fagioli di soia) forniscono fibre per aiutare a regolare lo zucchero nel sangue, oltre a aiutare a spostare le tossine. Se hai sensibilità ai legumi, evita. Soia (anche non OGM tende ad essere contaminata). Se si mangia soia, assicurarsi che sia fermentato soia (cioè, Tempeh, miso)
Il tè verde e bianco (tè verde non torrefatto), con fette di limone, può aiutarti a superare la gobba del mal di testa da astinenza da caffè. Aiuteranno anche a disintossicarti. In caso contrario, tisane senza caffeina, come il tè radice di tarassaco, o ‘AlkaTea’ che contiene 49 erbe alcalinizzanti selvatici artigianali, sono grandi scelte. Caffè, soda e alcol. Il caffè è acido, un diuretico e può farti sentire meno calmo durante una pulizia. La soda contiene anidride carbonica e ingredienti come lo sciroppo di mais ad alto fruttosio, che crea un enorme stress sul fegato e sui tessuti del corpo.
Pesce selvatico, pollo biologico e tacchino Mais (il mais è un grano lavorato a base di mais e di solito è geneticamente modificato).
Buoni grassi saturi-avocado e cocco, i loro oli e burri. Evitare la carne rossa allevata commercialmente e il pesce d’allevamento per 5 giorni. Durante una pulizia l’obiettivo è quello di mettere meno stress sul fegato e reni. Se si mangiano proteine, assicurarsi che sia nutrito con erba, proteine magre senza ormoni come albumi, pollo, tacchino o pesce di acqua fredda catturato in modo sostenibile. Le proteine secernono l’ormone glucagone che aiuta nella perdita di grasso.
Burro di noci e semi, olio extra vergine di oliva Evitare le arachidi. Sono un legume, cresciuto sottoterra e può ospitare muffe. Sono anche acidi.
Frutti interi e bacche Frutti altamente spruzzati con pesticidi o maturati prematuramente-mangiare biologico. Altrimenti, fai attenzione intorno a fragole, arance, uva e banane.

Per guardare un video del Dr. Oz in una 3 giorni di liquido, vegan versione di questo cleanse, (e anche ottenere le ricette), vedi questo link: http://drhyman.com/blog/2012/11/14/dr-ozs-detox-cleanse-with-dr-oz-and-dr-mark-hyman-2/

Come ci si imbarca in tutta la tua alimenti pulire, tenere a mente:

1) Cercate di non barare come eliminare tutti gli zuccheri raffinati, farine, la caffeina, l’alcool, latticini, glutine, o di sostanze che creano dipendenza. Consentendo a determinati fattori scatenanti di rimanere nella dieta, il corpo rimane sul circolo vizioso delle voglie e del comportamento di dipendenza. Ripristina la tua biologia per eliminare tutti i trigger. Dopo alcuni giorni senza zucchero o farine raffinate, non ti mancheranno.

2) Mangiare in stagione-Visitare il mercato contadino, imparare ciò che è in stagione, e mangiare cibi integrali quando sono freschi e abbondanti.

3) Bere molta acqua. Bere almeno sei-otto bicchieri di acqua filtrata al giorno. Stare lontano da bottiglie di plastica. Aggiungere un cuneo spremuto di limone – è ottimo per la pulizia, poiché il limone è il detergente magico della natura. In primavera, il ghiaccio si scioglie e i fiumi corrono forti. Imita la primavera nel tuo corpo con acqua fresca che scorre attraverso di essa costantemente. Fai attenzione a non idratare eccessivamente o laverai i minerali naturali del tuo corpo. L’urina deve essere di colore paglierino chiaro e leggermente acida. Se è molto leggero, probabilmente stai bevendo troppa acqua o tisana.

4) Mangiare ogni 3 o 4 ore – Non aspettare fino a quando si sta morendo di fame per mangiare! Bilancia la glicemia mangiando pasti e snack a base di proteine ogni tre o quattro ore. Ottime fonti di proteine sono pesce al forno o alla griglia, pollame magro o fagioli neri.

5) Completa la tua dieta con un integratore multi-vitaminico di alta qualità, olio di pesce e un probiotico ad ampio spettro. Acidophilus è un batterio ‘amichevole’ che aiuta a mantenere una microflora digestiva sana, ma è solo uno dei molti ceppi benefici a vostra disposizione. Ogni batteri probiotici ha un lavoro specifico. Alcuni accendono minerali come lo zinco, alcuni attivano la vitamina D, altri attivano i recettori della serotonina o ti proteggono dai batteri patogeni. Altri lavorano con acidi grassi nell’intestino. Assicurati di non limitarti a un ceppo.

Per aiutare a prevenire la disintossicazione mal di testa, assicurarsi che il vostro intestino e tessuti del corpo sono puliti. Per i vostri tessuti, integrare con 500 grammi di vitamina C con bioflavonoidi con colazione e cena. Se necessario, prendere 300 milligrammi di citrato di magnesio un paio d’ore prima di coricarsi per aiutare con l’eliminazione al mattino.

6) Aggiungi grassi e oli essenziali-EFA come olio di pesce, olio di borragine e olio di semi di lino, sono meravigliosi per spegnere il fuoco di qualsiasi infiammazione che potrebbe essere nel tuo corpo. ‘Essenziale’ significa che ne hai bisogno – il tuo corpo non può fabbricarli da solo. È necessario includere questi oli (o loro equivalenti alimentari) nella vostra dieta. In caso contrario, è assolutamente necessario integrarli.

7) Detox digitalmente-spegnere il telefono cellulare, televisione, computer, e smettere di tweeting! Spegni la tua “tecnologia” per un giorno. Trascorri la giornata scrivendo una lettera scritta a mano ad un amico, leggendo un libro, cucinando un pasto da zero o riconnettendoti con la natura.

8) Muoversi-Aumentare la temperatura corporea e il flusso sanguigno con l’esercizio e lo stretching aiuta la capacità del corpo di pulire. Inizia ogni giorno toccando le dita dei piedi sotto la doccia per 10 secondi e termina la giornata toccando le dita dei piedi a letto per 10 secondi. Praticare questo semplice movimento due volte al giorno. Non solo questo migliorerà la vostra flessibilità, ma porterà anche calore al tratto digestivo, che aiuta naturalmente il corpo nello smaltimento delle tossine. Se non è possibile toccare le dita dei piedi in un primo momento, non ti preoccupare. Se provi per 10 secondi ogni mattina e sera, sarai in grado di farlo in pochissimo tempo. Come sempre, non dimenticare di respirare!

Per aumentare la tua energia, esercita per 30 minuti al giorno. Camminare fuori all’aria aperta è la cosa migliore. Rimboccati le maniche e lascia che il sole ti colpisca con un po ‘ di vitamina D!

9) Fai una sauna a infrarossi… o un bagno profumato alla lavanda-il calore è una grande risorsa durante la pulizia in quanto aiuta a estrarre le tossine dall’interno. Se non hai accesso a una sauna, prova un bagno ai sali di Epsom per 20 minuti un paio di volte a settimana.

10) Chill-out – attivando il tuo sistema nervoso parasimpatico ‘Rest and Digest’ aiuta a ripristinare la tua energia, arresta la produzione dell’ormone dello stress cortisolo e aiuta il tuo corpo a guarire e ricostituirsi. La meditazione, la respirazione profonda o qualsiasi attività calmante sono buone. La fatica è normale durante una pulizia in modo da consentire più tempo per il riposo.

12) Ottenere sonno profondo-la natura ha i suoi cicli e ritmi. Andare a dormire al tramonto e svegliarsi all’alba è un modo sicuro per sincronizzarsi con la natura. Otto ore di sonno sono l’ideale.

13) Fare tutte quelle belle cose che ti piace fare – assicurarsi che si adatta tempo per il rilassamento profondo nel vostro programma e pianificare le cose che ti rendono felice, se questo significa leggere un buon libro indisturbato, o visitare gli amici che mettono il vento di nuovo nelle vostre vele.

14) Non fumare (o trascorrere del tempo intorno ai fumatori, benzina o gas di scarico) – che vanificherebbe lo scopo di qualsiasi iniziativa sanitaria. Va da sé che non si dovrebbe prendere qualsiasi droghe ricreative o alcol durante una pulizia.

In chiusura, un 5-day whole-foods cleanse è sicuro e permette al corpo di guarire se stesso naturalmente. Inizierai a salire le scale con meno scricchiolii delle ginocchia, la tua pelle si illuminerà di vitalità e ti sentirai più energico. Nel fare questi cambiamenti, lavorare sempre con un professionista nutrizionale certificato per aiutare a determinare quale cleanse (e la lunghezza di cleanse) funzionerà meglio per voi.

Dopo aver completato la pulizia dei cibi integrali di 5 giorni e seguendo i consigli sopra elencati, rimarrai stupito dalla quantità di muco che lascia il tuo corpo. Il muco è il modo del corpo di difendersi dall’irritazione causata dall’accumulo di tossine. Tenere un diario e monitorare i sintomi. Dovresti sentirti più energico in tre o sette giorni dopo aver mangiato una dieta pulita di cibi integrali. Se non si sente bene a questo punto, si prega di prestare attenzione e il check-in con il medico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.